Motori di ricerca Cinesi

Motori di ricerca in Cina

Motori di ricerca in Cina

I motori di ricerca più utilizzati in Cina: Baidu, Soso - Sogou, 360 - Quihoo e l'emergente Shenna


Occorre fare una precisazione: Google, ha praticamente rinunziato, ritenendo che non vi sia abbastanza liberà per poter strutturare un progetto serio e si limita a coltivare il suo motore per la lingua cinese sull'isola di Formosa, Taiwan. In Cina anche i social come Facebook e Twitter sono un miraggio.

La CNNIC (China Internet Network Information Center) è il Centro di informazione cinese sulla rete Internet, ed indica che sono 600 milioni gli utilizzatori cinesi che mensilmente accedono ad internet.
Di questi ben il 63% utilizzano Baidu, al secondo posto troviamo il nuovo motore di ricerca 360 (o Qihoo), 23%, al terzo posto Sogou con una percentuale dell'12%.

Motori di ricerca Cinesi


E' da segnalare il motore di ricerca Shenma, di proprietà Alibaba, il colosso e-commerce, che sta scalando la classifica a passi da gigante(alcune classifiche lo danno attualmente oltre il 20%), utilizzato dai giovani che utilizzano: mobile-only.

Il motore di ricerca Baidu
Baidu è un clone di Google, si presenta come grafia molto semplice e simile, anche come strumenti offerti: mappe, ricerca per immagini, video, news, e per non farsi mancare nulla, un copia di Wikipedia. Ha discreti logaritmi che gli consentono di avere e mantenere il successo ottenuto.

Il motore di ricerca Soso
Soso e Sogou, i due motori di ricerca, rimango indipendenti ma sono praticamente la stessa cosa (come Yahoo e Bing). Hanno un proprio Page Rank. Soso è pragmatico nelle traduzioni dal mondo latino, occidentale a quello cinese.

Il motore di ricerca 360
Qihoo, 360 è il motore di ricerca che è in forte ascesa in Cina, sopratutto la versione mobile. Si rivolge ad un pubblico più giovane o che vuole opzioni avanzate, come per es. antivirus, e ricerche particolari e raffinate.

Nessun commento: