Indicizzazione motori di ricerca

Iscrizione motori di ricerca

Come registrarsi sui motori di ricerca: segnalare un sito web servizio gratuito e a pagamento

Il significato d'indicizzare è semplice da spiegare, comporta l'iscrizione nei motori di ricerca del proprio sito web.
Sinonimo d'indicizzazione (informatica) sono iscrizione, inserimento, registrazione.
Indicizzare il sito è attività libera e gratuita, ma occorre fare tutto a mano e ovviamente c'è chi lo potrebbe farlo bene e meglio e più velocemente.

Registrare sito sui motori di ricerca: Ieros Marketing SEO 

indicizzazione segnalazione motori di ricerca



Occorre essere molto attenti, perché si legano a questa azione, anche altri servizi  importanti soprattutto offerti da Google.

Quindi, quando si provvede all'iscrizione in Google, Bing, e altri motori di ricerca, occorre procedere alla descrizione con ponderazione e farla nella lingua che ci interessa.

L'iscrizione nei motori di ricerca è definita indicizzazione.
Il risultato che si ottiene per ciascun motore di ricerca e a una parola chiave ricercata, si definisce, invece, posizionamento web.
Provare è semplice per es. in merito alla parola chiave "SEO Ieros" che posizione ho sul motore di ricerca Google?
La ricerca è da farsi con l'opzione sul browser (Crome, Firefox, Opera, Explorer) in incognito, altrimenti i risultati saranno viziati dalle nostre precedenti ricerche.

Specifichiamo subito che SEO Ieros cura sia l'indicizzazione che il posizionamento SEO nei motori di ricerca: l'obiettivo è la prima pagina di Google e Bing, o le prime 3-4 posizioni (ma questo dipende da molti fattori).

- Alcune volte ci viene chiesto se indicizzare un sito creato con WordPress o altro programma che interpreta l'HTML sia differente. Non vi è alcuna differenza, il procedimento è lo stesso.
- Altre volte ci chiedono come si fa a vedere se un sito è indicizzato su Google. La risposta è semplice, basta provare se esce nei risultati, nelle serp del motore di ricerca.

L'indicizzazione dei siti web nei motori di ricerca rientra nel web marketing e rappresenta l'attività d'inserimento di un sito web, blog nei motori di ricerca. 
In questo modo il sito web può essere analizzato dai spider dei singoli motori.
L'espressione indicizzazione motori di ricerca indica quindi le attività necessarie per la registrazione dei siti web sui motori di ricerca la loro fase di iscrizione.



La consulenza per indicizzazione nei motori di ricerca, favorisce il relativo posizionamento del sito responsive nei motori di ricerca.

Il servizio d'indicizzazione dei siti web nei motori di ricerca, prevede opzioni e costi.

Costi
Accedi al nostro sito base, verificare i costi di registrazione nei motori di ricercaregaliamo un comunicato stampa gratuito, oltre l'iscrizione nella directory SEO Geco.

Indicizzazione motori di ricerca iscrizioneCome abbiamo visto, la segnalazione nei motori di ricerca è definita indicizzazione, mentre il risultato che si ottiene, insieme ad altre attività, rispetto ai concorrenti e a ciascun motore di ricerca e a una sola parola chiave si definisce posizionamento.

Per es. se ricerchiamo nel motore di ricerca Google la parola chiave "noleggio videoproiettore Roma" riusciamo a verificare che posizione in Google abbiamo, ma occorre escludere i risultati a pagamento (attività SEA) facilmente riconoscibili in quanto hanno un contrassegno ann. prima del titolo.

Specifichiamo subito che noi curiamo sia la segnalazione, che il posizionamento nei motori di ricerca: l'obiettivo naturale è la prima pagina di Google, o altro motore, questo perché solo con tale piazzamento possiamo avere risultati tangibili (dipende anche dalla parola chiave scelta e dai concorrenti). Offriamo la garanzia del risultato da concordare.

L'indicizzazione dei motori di ricerca prevede un lavoro d'iscrizione manuale in più motori di ricerca, dello stesso sito web, svolto seguendo le peculiarità di ogni motore di ricerca. I comunicati stampa possono anche aiutare a raggiungere lo stesso obiettivo.

Informazioni da seguire per la segnalazione

Pillole su come avere il proprio sito nei motori, premesso che i punti di vista possono essere molti precisiamo alcuni aspetti oramai consolidati.
  1. I nuovi siti internet dovrebbero essere segnalati ai principali motori di ricerca, ma anche quelli già registrati dopo aver eseguito modifiche sostanziali andrebbero riproposti.
  2. I risultati di ricerca e tanto meno i primi posti non vengono influenzati da questa azione. Infatti, un buon posizionamento prescinde dall'indicizzazione che rappresenta solo il primo tassello.
  3. Sconsigliamo l'utilizzo di tool gratuiti, per la segnalazione, tutti lo potrebbero utilizzare e facilmente si presta a penalizzazioni, occorre registrare il sito web o blog con l'invio manuale. 
  4. Per la segnalazione il sito su Bing e Yahoo: basta proporla su Bing dopo qualche tempo apparirete anche su Yahoo, essendo direttamente collegato anche con proprio logaritmo.

Al nostro sito trovi tutte le offerte ed i costi sull'indicizzazione motori di ricerca

Segnalare ai motori di ricerca, o fare attività SEO e/o SEM se non si ha un sito web responsive costruito è controproducente. Quindi, occorre per prima cosa costruire un sito web responsive.

Ponderate le parole chiave, dovremmo decidere come inserirle nella registrazione ai motori, e su quali puntare con il posizionamento organico, e quali per le attività Sem - Sea e collaterali.

L'indicizzazione dei siti web è il primo passo per un corretto web marketing ponderato ma non potrà portare lontano se non è supportata da strategie SEO.

E' possibile che l'iscrizione nei motori di ricerca sia necessaria non solo quando il sito sia finito, ma anche quanto si apportano cambiamenti significativi, come per es. l'aggiunta di nuove pagine.

L' indicizzazione nei motori di ricerca, cioè la registrazione è gratuita, infatti, nella maggior parte dei casi offrono tale servizio gratis.
In verità, in parte è automatica: i motori di ricerca si aggiornano da soli, con i loro spider in modo da tenere un archivio reale, ma se si volesse in qualche modo accelerare questa attesa conviene segnalarlo. 

Essendo miliardi e sconfinate le pagine presenti in rete, occorre aiutare i motori di ricerca a trovare le nostre pagine web, inserendo manualmente il sito nelle loro ricerche (e quindi le relative pagine), infatti consigliamo di non usare programmi che potrebbero essere giudicati come spam e facendo crollare agli ultimi posti il sito web.

Occorre, per l'indicizzazione, ponderare una strategia che preveda un inserimento naturale nei vari motori di ricerca, seguendo un filo logico lineare in correlazione a talune tecniche SEO.